martedì 19 marzo 2013

Zeppole di San Giuseppe al forno


La Chiesa il 19 marzo festeggia  San Giuseppe, sposo di Maria, padre putativo di Gesù che ha saputo accettare i piani di Dio, ha saputo proteggere e accompagnare, non senza difficoltà, la sua "sacra famiglia" e crescere il Figlio di Dio. Personalmente,  quando penso a un grande papà,  penso a lui e ringrazio sempre il mio ex parroco, Don Alfonso, per averci insegnato a pregarlo e averci fatto scoprire la grandezza di quest'uomo, la sua forza, la sua tenerezza...perché ricordiamoci che era pur sempre un uomo a cui sono accadute cose più grandi di lui!

Per tradizione il giorno di San Giuseppe si preparano le Zeppole che sono il dolce per eccellenza con cui si festeggia la Festa del Papà. Se ne volete sapere di più, potete conoscere qualche cenno sulla storia delle zeppole visitando  questo sito.



Quindi veniamo alla preparazione delle zeppole. Sono velocissime da fare, giusto il tempo che raffreddi la crema, quindi le potete fare anche in mattinata o nel primo pomeriggio per degustarle in serata...considerate che più riposano già montate, più perdono di croccantezza...per cui se vi piacciono croccanti ( come nel mio caso ) vi conviene montarle il più tardi possibile!  


Innanzitutto preparate la crema.

Ingredienti (circa 11/12 zeppole di media grandezza)

125 gr di burro a pezzetti
125 ml di acqua
1 pizzico di sale
125 gr di farina 00
3 uova intere
1 tuorlo (io non lo metto sempre, anzi sono più le volte che non lo metto, dipende dalla consistenza del composto!)

Mettete in una casseruola il burro, l'acqua e il pizzico di sale. Portate ad ebollizione mescolando con un cucchiaio di legno. Togliete la casseruola dal fuoco e incorporate la farina setacciandola. Rimettete nuovamente sul fuoco e mescolate fino a che il composto non si stacca dalle pareti. Trasferite in un'altra casseruola e fate raffreddare. 
Accedente il forno, funzione ventilato, e portatelo a 180°.
Una volta che il composto si è raffreddato, incorporate le uova, una alla volta aiutandovi con un frullatore. Non inserite l'uovo successivo fino a che il precedente non sarà perfettamente amalgamato. Cotinuate così per tutte le uova.

Inserite il composto in una sac à poche dotata di beccuccio a stella e formate su una teglia foderata di cartaforno delle ciambelline della grandezza che desiderate avendo l'accortezza di fare almeno 2 o 3 giri.
Cuocete a 180° per 10 minuti, poi abbassate a 150 per 7/10 minuti. Regolatevi voi...ricordatevi che ogni forno ha la sua "anima"!!!
Una volta cotte, spegnete il forno e lascatele riposare in forno per 10minuti con losportello semi aperto. Trasferite le zeppole su una gratella per farle raffreddare completamente.




Ora avete due possibilita per montarle.
1) le lasciate così come sono e sulla parte superiore, con la sac à poche, fate un generoso giro di crema e ponete la classica amarena o un cucchiaino di confettura di amarena;
2) potete tagliarle orizzontalmente, farcirle di crema all'interno, richiudere e procedere come al punto 1


A voi la scelta!!!





Con questa ricetta partecipo al  primo Giveaway di