giovedì 28 gennaio 2016

Ventaglietti di sfoglia con Nutella e cocco

Dalla prima volta che ho preparati questi ventaglietti di sfoglia è passato sicuramente più di un anno. A onor del vero non li ho preparati proprio io, ma mia figlia Matilde. Io? Ero l'aiutante supervisore. 
E' stato molto emozionante, divertente, facile e di certo aggregativo. Un breve momento di condivisione in uno spazio, la cucina, non sempre a misura di bambino e certamente luogo quasi esclusivo di un adulto. 
Quello che conta è che una madre e una figlia possono incontrarsi anche in cucina, esperienza che io non ho mai avuto visto che mia madre ha sempre visto la cucina come un luogo dove semplicemnte rifocillarsi e non come un luogo dove creare qualcosa di bello e di buono.
Con Giulia, nostra figlia più grande, ho cominciato già da un po' a ciarlare mentre prepariamo un dolce, piuttosto che un rustico o un piatto di pasta. Con Matilde mi mancava, ed è stato bello e infatti noto che questi nostri momenti vanno pian piano intensificandosi e la cosa mi piace moltissimo.

Comunque i ventaglietti sono venuti buonissimi! Brava la nostra piccola Mati!






Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
150 g. di Nutella
15 g di cocco essicato
zucchero a velo q.b.

Preparazione

Stendete la pasta sfoglia e spalmatela di nutella aiutandovi con una spatola. Spolverizzate tutto lo strato con il cocco. Ora arrotolate il lato lungo verso l'interno e non superando la metà della superficie. Fate la medesima operazione dall'altro lato. Alla fine i due rotoli dovranno ricongiungersi al centro.
Mettete il rotolo nel congelatore per circa 30 minuti. Accendete il forno a 180° funzione ventilata.

Trascorsi i 30 minuti, tirate fuori il rotolo dal freezer e cominciate ad affettarlo. Tagliate delle fette dello spessore di circa mezzo centimentro e disponetele su una teglia che avrete ricoperto di carta forno. Infornate per circa 15 minuti.
Sfornate, fate raffreddare e spolverate con abbondante zucchero a velo.